Finanziamenti Auto Tasso Zero Senza Anticipo

By | 27 gennaio 2016

Acquistare un’auto con un finanziamento a tasso zero è possibile anche senza necessità di dare un anticipo. Questa soluzione è l’ideale per chi necessita di una vettura, sia nuova che usata, e per farlo preferisce non versare in anticipo alcun acconto.

Finanziamenti auto senza anticipo, che vantaggi hanno?

Essendo prestiti auto che si possono richiedere anche senza dover pagare anticipi, possono essere chiesti da tutti, senza “limitazioni”. Che sia presso una società finanziaria (prestiti non finalizzati), anche online, oppure presso una concessionaria (prestiti finalizzati) questo vantaggio non cambia.

Svantaggi dei finanziamenti auto senza pagare anticipo

Il principale lato negativo è che se non si versa un acconto, bisogna chiedere in prestiti una somma maggiore, il che potrebbe portare a dover pagare un tasso di interesse maggiore rispetto a se si decidesse di pagare un anticipo.

Inoltre, bisogna fornire delle garanzie di solito maggiori e più solide: da autonomi occorre fornire una dichiarazione dei redditi più alta e magari anche un garante (noto anche come fidejussore).

Agevolazioni per cambiare auto

Per avere la certezza di ottenere il miglior tasso sul mercato e dei prezzi finali più convenienti, ci sono tanti “stratagemmi” che si possono mettere in pratica.

Rottamare la vettura usata. I concessionari possono usare una vettura usata per rivenderla di seconda mano o per dei pezzi di ricambio, che sono particolarmente costosi. Se si ha una vettura usata di cui non si ha più bisogno, ridarla indietro potrebbe permettere di avere uno sconto sul prezzo finale.

Scegliere una vettura GPL. Da qualche anno a questa parte il trend è scegliere vetture meno inquinanti. Preservare il nostro mondo è importante per le generazioni future e, considerando l’enorme mole di auto che oggi gira soprattutto nelle città più grandi (Roma, Milano, Torino, ecc) scegliere una alimentata a GPL potrebbe fare la differenza. Oltre che meno inquinante, il GPL è anche meno costoso e ha dei minori consumi. Certo, il contro è che la vettura potrebbe costare un po’ di più rispetto ad una a benzina o a diesel, ma considerando la durata media di un’auto, alla fine di avranno degli interessanti vantaggi economici.

Scegliere gli sconti delle case produttrici. Se non siete affezionati ad una particolare casa produttrice e valutate principalmente la qualità del prodotto, potrebbe essere una buona scelta fare un giro in internet per trovare quale, di volta in volta, propone sconti particolari, oppure delle promozioni di finanziamenti a tasso zero.

Come avere un tasso zero per acquistare una nuova auto

Un po’ come le promozioni, il tasso zero può venire offerto di volta in volta da questa o quella casa produttrice, oppure da questa o quella società finanziaria. E’ importante, dunque, partire per tempo con la ricerca della miglior condizione di finanziamento, così da avere la certezza di trovare la miglior soluzione, quella più conveniente.

Quando si cerca un finanziamento a tasso zero bisogna fare molta attenzione al TAN e al TAEG, i due tassi di interesse che sono sempre legati ad ogni finanziamento. Molte volte, infatti, alcuni finanziamenti sono sponsorizzati come “tasso zero”, ma in realtà solo il TAN (Tasso Annuo Nominale) è pari a zero, mentre il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) è maggiore di zero (questo tasso include anche i costi accessori, come le spese di apertura o gestione pratica).

Affinché il finanziamento sia realmente a tasso 0, entrambe le percentuali devono essere nulle

Finanziamenti a tasso zero per auto usate?

Nel caso di una vettura usata diventa difficile riuscire a trovare dei finanziamenti a tasso zero. Il punto principale è che tali prestiti vantaggiosi sono proposti in accordo tra finanziaria e casa produttrice per cercare di incrementare le vendite.

E’ per questo motivo che sull’usato non si hanno di solito queste promozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *